Newsletter Invia
Programma Scarica il PDF

Sono particolarmente felice d’intraprendere con l’OSI un intenso cammino artistico, che sembra preannunciare molti momenti indimenticabili. Anche il fulcro del nostro primo progetto (le Sinfonie di Johannes Brahms) pare concepito appositamente per questa Orchestra: proprio tale repertorio promette di riscoprire nuove ed inedite sfaccettature, già presenti nell’immaginario cameristico di Brahms, eppure troppo spesso trascurate.

Markus Poschner

Nasce nel 1971 a Monaco di Baviera, dove intraprende gli studi; è assistente di direttori quali Sir Roger Norrington e Sir Colin Davis.
Nel 2000 è direttore principale della Georgisches Kammerorchester Ingolstadt. Insignito del Deutscher Dirigentenpreis nel 2004, viene chiamato alla Komische Oper Berlin. Dal 2007 è Generalmusikdirektor a Brema: l’Università lo nomina nel 2010 professore onorario della facoltà di musicologia.
È ospite delle più rinomate formazioni (Sächsische Staatskapelle Dresden, Münchner Philharmoniker, Wiener Symphoniker, Bamberger Symphoniker, Rundfunk-Sinfonieorchester Berlin, Radio-Sinfonieorchester Stuttgart, WDR Sinfonieorchester Köln, Orchestra Sinfonica Nazionale Danese, Konzerthausorchester Berlin, Orchestre Sinfoniche della NHK e del Metropolitan di Tokyo) e teatri (Staatsoper Berlin, Opernhaus Zürich, Oper Frankfurt, Hamburgische Staatsoper e Oper Köln).
Dal 2011 al 2014 è primo direttore ospite dei Dresdner Philharmoniker, con i quali realizza un eccezionale ciclo di concerti dedicato a Beethoven.
Dal 2002 riveste il ruolo di primo direttore ospite della Deutsches Kammerorchester Berlin. Nominato a Linz successore di Dennis Russell Davies a partire dal 2017/2018 nel ruolo di direttore dell’opera al Landestheater e di direttore principale della Bruckner Orchester Linz, dal 2015-2016 Markus Poschner affianca l’Orchestra della Svizzera italiana nel ruolo di direttore principale.

CD

DVD

Articoli

Rileggendo Brahms

Intervista al Mo. Markus Poschner