• Menu

Markus Poschner

Sono particolarmente felice d’intraprendere con l’OSI un intenso cammino artistico, che sembra preannunciare molti momenti indimenticabili. Anche il fulcro del nostro primo progetto (le Sinfonie di Johannes Brahms) pare concepito appositamente per questa Orchestra: proprio tale repertorio promette di riscoprire nuove ed inedite sfaccettature, già presenti nell’immaginario cameristico di Brahms, eppure troppo spesso trascurate.

Sono particolarmente felice d’intraprendere con l’OSI un intenso cammino artistico, che sembra preannunciare molti momenti indimenticabili. Anche il fulcro del nostro primo progetto (le Sinfonie di Johannes Brahms) pare concepito appositamente per questa Orchestra: proprio tale repertorio promette di riscoprire nuove ed inedite sfaccettature, già presenti nell’immaginario cameristico di Brahms, eppure troppo spesso trascurate.

Il direttore di Monaco di Baviera Markus Poschner ha assunto il ruolo di direttore principale dell’Orchestra della Svizzera italiana nella Stagione 2015/16: questa collaborazione ha entusiasmato non solo i critici e il pubblico locali, ma anche la stampa estera durante le numerose Tournée. I DVD pubblicati da Sony con l’integrale delle Sinfonie di Brahms hanno ottenuto uno dei più importanti riconoscimenti per la musica classica, l’ICMA 2018.

Inoltre, dalla Stagione 2017/18, Markus Poschner è anche direttore principale della Bruckner Orchester Linz e direttore musicale del Landestheater Linz, di cui ha ridefinito gli standard sin dal suo primo anno di attività: la produzione di Die Frau ohne Schatten è stata insignita dell’Österreichischer Musiktheaterpreis 2018. In seguito, nel maggio 2020, la registrazione a Parigi di Maître Péronilla di Jacques Offenbach ha vinto il prestigioso Preis der Deutschen Schallplattenkritik.

Dall’assegnazione del Deutscher Dirigenten Preis nel 2004, Markus Poschner è stato invitato da Orchestre quali: Staatskapelle Dresden, Dresdner Philharmoniker, Bamberger Symphoniker, Münchner Philharmoniker, Konzerthausorchester Berlin, Rundfunk-Sinfonieorchester Berlin, WDR Sinfonieorchester Köln, Radio-Symphonieorchester Wien, Wiener Symphoniker, Orchestra Radiofonica Sinfonica Olandese, Orchestra Sinfonica della NHK. Inoltre è stato ospite delle Staatsoper Berlin, Komische Oper Berlin, Oper Frankfurt, Staatsoper Stuttgart e Opernhaus Zürich. Nel 2019 ha debuttato con l’Orchestre National de France a Paris nel Maître Péronilla di Jacques Offenbach e con la Bayreuther Festspielorchester nelle Walküre di Richard Wagners ad Abu Dhabi.

Dopo gli studi a Monaco e come assistente di Sir Roger Norrington e Sir Colin Davis, è stato direttore principale della Georgisches Kammerorchester Ingolstadt e dal 2006 primo Kapellmeister della Komische Oper Berlin. Dal 2007 al 2017 ha assunto il ruolo di Generalmusikdirektor dei Bremer Philharmoniker. L’Universität Bremen lo ha nominato Professore onorario nel luglio 2010.